Distanze tra edifici

Dal sito giurdanella.it
Il Consiglio di Stato, Sez. IV, con la sentenza n. 4337 del 14 settembre 2017, si è pronunciato sulla portata delle norme riguardanti le distanze minime tra edifici.

Il Collegio ha richiamato sul punto l’orientamento costante della giurisprudenza (da ultimo Cons. Stato, sez. IV, 23 giugno 2017 n. 3093 e 8 maggio 2017 n. 2086; 29 febbraio 2016 n. 856; Cass. civ., sez. II, 14 novembre 2016 n. 23136), secondo cui “la disposizione contenuta nell’ art. 9 del D.M. n. 1444 del 1968, che prescrive la distanza di dieci metri che deve sussistere tra edifici antistanti, ha carattere inderogabile, poiché si tratta di norma imperativa, la quale predetermina in via generale ed astratta le distanze tra le costruzioni, in considerazione delle esigenze collettive connesse ai bisogni di igiene e di sicurezza”.

I giudici di Palazzo Spada hanno rilevato che tali distanze assumono coerenza rispetto al perseguimento dell’interesse pubblico e non già con la tutela del diritto dominicale dei proprietari degli immobili finitimi alla nuova costruzione, tutela che è invece assicurata dalla disciplina predisposta, anche in tema di distanze, dal codice civile.

Tuttavia, nel caso di specie, non è da considerarsi illegittima la disposizione delle “Norme tecniche attuative del Comune controinteressato” che consente la realizzazione di nuovi edifici a filo strada nel caso di prevalente allineamento.

Infatti, è stato dato rilievo al fatto che la norma in questione – nel tenere ferma la disposizione sul distacco tra fabbricati di cui al DM n. 1444/1968 – “rende possibile il mantenimento di preesistenti distanze inferiori solo per immobili preesistenti e sempre che, nella specifica zona considerata, l’allineamento sia “prevalente”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi