Zingaretti incontra i sindaci della provincia di Frosinone

Le idee, il programma: prima di decidere, ascoltare. L’iniziativa, riservata esclusivamente ai sindaci di Frosinone che hanno sottoscritto appello per Zingaretti, si terrà Lunedì 4 Dicembre alle ore 17,00 presso l’Hotel Astor di Frosinone.
Incontro con i sindaci firmatari dell’appello per la candidatura di Nicola Zingaretti a Presidente della Regione Lazio 2018.
Zingaretti: “Ora si parte, e il modo migliore per rendere concreta la nostra proposta è costruire una visione condivisa del futuro e lavorare insieme alla raccolta di idee e progetti per rendere più forti le nostre comunità. Prima di decidere e scrivere il programma, credo allora sia importantissimo ascoltare chi, come i Sindaci, in questi anni ha saputo garantire la tenuta di un fronte delicatissimo come quello del rapporto tra cittadini e Stato, cercando risposte da dare ai bisogni delle persone e delle comunità locali, spesso in una situazione di enorme difficoltà”.

Lettera di ringraziamento ai sindaci da parte del Presidente Zingaretti
Innanzitutto voglio dirti grazie. Le belle parole e le scelte contenute nell’appello a sostegno della mia candidatura mi riempiono di responsabilità, e farò di tutto per essere degno della vostra fiducia. Cinque anni fa, abbiamo dato inizio a un processo, ancora in corso, per ricostruire un rapporto più solido tra la rete dei Comuni del Lazio e la Regione.
Una regione debole, indebitata, significa una comunità debole.
E in una comunità debole i più esposti vengono sopraffatti.
Per questo abbiamo tentato di ricostruire le basi per una Regione più forte e più utile alla sua comunità.
È stato un percorso faticoso, spesso complicato, ma che abbiamo portato avanti insieme con ostinazione, con coerenza e con l’ossessione della concretezza.
I Sindaci sono stati la frontiera più esposta dello Stato. La trincea nella quale si avvertono i bisogni dei cittadini e troppo spesso le difficoltà a dare risposte.
Per questo ora non bisogna fermarsi: siamo nelle condizioni di aggredire i problemi ancora rimasti sul campo, e di cambiare anche ciò che non è andato bene e che ora finalmente si può migliorare.
La strada fatta insieme fino a oggi indica la necessità, adesso, di costruire qualcosa di davvero nuovo: un’alleanza coraggiosa, diversa, fuori dagli schemi, che dia forza e protagonismo alle tante comunità e realtà locali del Lazio.
È importante decidere, ma prima ancora di decidere, sono convinto sia utile ascoltare. Ecco perché a dicembre inizierà in tutte le province un percorso per scrivere insieme il programma, definire insieme il progetto.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close