Consiglio comunale, resoconto

Resoconto dell’ultimo consiglio comunale svoltosi il 1 Febbraio. 

Sbrigativo consiglio comunale, convocato principalmente per la proroga della convenzione di segreteria, scaduta a fine anno e da rinnovare. Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente si è passati ad esaminare il punto relativo all’assegnazione spazi centro polifunzionale. Il Presidente del consiglio e delegato alla cultura Sergio Proia ha precisato che sono stati assegnati gli spazi alle associazioni del territorio: il Centro Sociale Anziani avrà a disposizione la stanza bar, la cucina e le due stanze adiacenti, più la sala ampia sulla sinistra dell’ingresso, con la postilla che qualora dovesse servire per mostre od eventi culturali il centro anziani è tenuto a far svolgere gli eventi proposti; al Centro Studi Marcello Mastroianni è stata concessa una stanza, anche a fronte della loro rinuncia ad ogni pretesa sul Vecchio Mulino; una stanza è stata confermata alla Pro Loco ed una ai Radioamatori, anche per gli obblighi del piano di emergenza comunale. La sala convegni resta invece in disponibilità del comune e tutte le associazioni o cittadini che ne vogliono usufruire devono fare richiesta al Sindaco. La proposta è stata votata all’unanimità. All’unanimità, infine, è stata votata la proroga della convenzione di segreteria comunale con i comuni di Casalattico e Vicalvi fino a Dicembre 2018. Assenti per motivi personali i consiglieri comunali Cristiano Grimaldi, Pierluigi Bianchi, Luigi Bianchi e Giuseppe Pistilli. Al termine del consiglio comunale una delegazione degli interinali dello Stabilimento Militare Propellenti ha chiesto ed ottenuto di poter essere ricevuta dal sindaco Gianpio Sarracco. 

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi