Renzi dice no a Zingaretti segretario

Nicola Zingaretti è troppo ambiguo verso i grillini e quindi non va bene come candidato segretario del Pd. Matteo Renzi esce allo scoperto sul prossimo congresso del Pd e boccia la candidatura del “governatore” del Lazio. Intervistato a Otto e mezzo da Lilly Gruber, l’ex premier, alla domanda se Zingaretti sia un buon candidato alla guida del Pd, risponde:”Credo di no, perché la posizione di Nicola verso l’accordo con i M5s è molto ambigua. Per me il punto fondamentale è dire con chiarezza che noi non possiamo fare un accordo con chi mette in discussione i vaccini. Dopo di che se vincerà, io lo rispetterò”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi