Il reddito di cittadinanza per “trombare come i ricci”

baroniIl tweet del deputato cinque stelle Massimo Baroni
#Piazzapulita #CrisiDelleNascite Siccome non si fanno più figli in Italia dicono di compensare con gli #IMMIGRATI. Metti il Reddito di Cittadinanza in Italia e vedi come iniziano a trombare tutti come ricci!
L’episodio era stato notato soltanto dai palati fini (il tweet non ha avuto una diffusione capillare come quelli degli altri esponenti del governo giallo-verde, toccando al massimo – fino a questa mattina – la settantina di condivisioni). Poi, però, è intervenuta Radio Capital che ha sottolineato l’accaduto al suo Tg Zero. Il deputato Baroni si è giustificato così: «Quel tweet rappresenta soltanto un’espressione ultracolorata che serve per riuscire a parlare di reddito di cittadinanza. Altrimenti ci troviamo a parlare solo di immigrati che secondo molti economisti portano il pagamento delle pensioni».

Insomma, una piccola marcia indietro, dovuta anche al fatto che – parola dello stesso Baroni – il deputato è uno acqua e sapone: «Sono un cittadino che abita in periferia – ha detto sempre a Radio Capital – prima di essere onorevole. Ho fatto il cameriere, il portiere d’albergo, e le pulizie». Ma l’espressione «trombare come ricci», a memoria, un deputato della Repubblica non l’aveva ancora detta in un contesto pubblico (anche se qualcuno, si farà notare, ha detto di peggio).

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi