Grillo, tariffario per interviste

Quanto costa intervistare Beppe Grillo? La risposta arriva diretta dal suo blog. Vera o provocazione, a voi la scelta. Come riporta il sito blitquotidiano:

A fornire il prezzario è stato lo stesso comico e fondatore del Movimento 5 Stelle che sul suo blog pubblica un post senza troppi fronzoli “per non fare perdere tempo a voi e soprattutto a me”. Il tariffario per l’anno in corso e per il 2019 parte da 5000 euro, più Iva.

A quella cifra comunque il pacchetto è deludente: il comico risponderà per email a domande scritte inviategli precedentemente. Niente intervista per chi pensa di porre meno di 5 domande. In pratica mille euro a domanda. Per una chiacchierata con Grillo, invece, il prezzo lievita fino a 1000 euro al minuto. Non si accettano colloqui che durino meno di 8 minuti.

Per chi non bada a spese si può ottenere anche una ospitata televisiva o in radio. Il prezzo raddoppia: 2 mila euro al minuto, per un minimo di 8 minuti, che in radio è un’eternità.

Non è strano certo che un comico o un personaggio dello spettacolo si faccia pagare per le sue interviste, considerato pure il richiamo multimediale che queste avrebbero rimbalzando sul web. Ma il fatto è che pochi ormai associano Beppe Grillo al suo mestiere di commediante, e sarebbero piuttosto interessati ad un suo contributo politico.

Quel che è certo è che le tariffe fissate da Grillo sono piuttosto proibitive: sembrano piuttosto come una provocazione ben congegnata e l’ennesima conferma del suo rapporto poco amichevole con la stampa.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi