La Leopolda

Dalla newsletter di Matteo Renzi
Raccontare la Leopolda è difficile, spiegarla semplicemente impossibile.
Rinuncio dunque a trasmettervi le emozioni che abbiamo vissuto.
Quelli che ci consideravano morti e sepolti vedono oggi, in Leopolda, un popolo vivo, consapevole delle difficoltà ma carico di entusiasmo. Chi era a Firenze ha sentito sulla propria pelle una energia nuova e vitale. E la cosa divertente è che c’è stato un bellissimo scambio generazionale. Sul palco si sono alternati i giovanissimi, diversi anche minorenni (!), e ragazzi sessantenni che hanno letteralmente infiammato la platea. Il numero dei partecipanti ha frantumato tutti i record degli scorsi anni.

Noi abbiamo fatto ripartire l’Italia.
Noi abbiamo preso il 18% alle elezioni, lui il 17%. Se loro governano e noi no è solo perché noi non ci siamo svenduti ai cinque stelle per una poltrona come invece ha fatto la Lega.
Non ho insultato Salvini. Ho solo detto che la cialtronaggine del Governo ha fatto crescere lo spread da 100 a 300: sono 5 miliardi di euro che paghiamo tutti.

Questi sono i fatti, Salvini. Il resto è propaganda.

Una sola richiesta, per gli interessati: chi vuol darci una mano crei un comitato civico.
Il sito è molto semplice: www.comitatiritornoalfuturo.it
Già dai prossimi giorni inizieremo a tenerci in contatto. E tra qualche mese ci ritroveremo insieme anche personalmente e non solo via web.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi