L’importanza (in bene o in male) del Job Act

Articolo del membro del direttivo PD Lino Bianchi. Se qualcuno aveva dubbi sull’importanza del tema su cui tanto insisto è accontentato.

Da “la Repubblica” di oggi 08 novembre 2018

Jobs Act, la Consulta: “Il giudice deve decidere sull’indennizzo per licenziamento illegittimo”

Depositata oggi la sentenza della Corte Costituzionale, che a settembre ha bocciato la misure introdotta dal governo Renzi e confermata dal decreto dignità che prevedeva un risarcimento automatico in caso di licenziamento ingiustificato sulla base dell’anzianità. Il giudice dovrà valutare l’importo del risarcimento valutando anche altri parametri

E come si può notare il pronunciamento riguarda anche i “grillini a 5Stelle”; come avevo fatto notare nel mio precedente intervento Contratto a precarietà crescente pubblicato il 28 settembre 2018 dove ho affermato:
“Notare: – non modificata dal successivo Decreto legge n.87/2018, cosiddetto “Decreto dignità” –
Anche i Grilini a 5S hanno badato bene a non cambiare ed hanno continuato a considerare “dignitoso” essere cacciati ingiustamente in cambio di quattro soldi.

Ed insisto: In questo congresso si affronteranno i temi del lavoro, della precarietà, dei diritti e della dignità dei lavoratori sul posto di lavoro?
In questo partito c’è veramente qualcuno convinto che il lavoro si rilancia solo abbassando il costo della manodopera?
Perchè questo è il senso dei provvedimenti di economia politica fatti da tutti gli ultimi governi, compreso quello attuale: togliere diritti e precarizzare per indebolire i lavoratori ed abbassare il costo della manodopera.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi