I morti parlano in silenzio.

papa3Dedica di Ernesto Marino di Gualdo (SA) a Tonino Sarracco. Tonino come mio padre vivono ancora con me benchè di una vita migliore.
Ci sono dei momenti di sussulto improvviso, come se loro fossero ancora accanto a me, soprattutto quando ho bisogno di qualche momento di paterna filiale conversazione. E allora forse io piango più che mai, ma in questa malinconia si associa una pace ineffabile. Quando io sono buono, quando ho fatto qualche cosa per i poveri, io sono convinto che loro mi sorrideranno da lontano.
Ora incontrandovi potete riprendere a sorridere.
Ti ringrazio per quello che hai fatto.
Ti voglio bene.
Ernesto Marino

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi