Il centro polifunzionale resta al demanio

Era stato convocato il consiglio comunale per l’acquisizione del bene demaniale del centro polifunzionale (ex asilo Santa Barbara). La richiesta era stata presentata ai sensi del federalismo demaniale, che parlava di acquisizione a titolo non oneroso. Nel corso del carteggio tra il Sindaco di Fontana Liri e l’agenzia del demanio è emerso invece che l’acquisizione sarebbe stata invece a titolo oneroso, pari a 13mila e 500 euro, attraverso una riduzione dei trasferimenti statali a carattere permanente. In altre parole, il comune avrebbe avuto 13mila euro in meno dallo Stato, per sempre. A fronte di questa comunicazione, il revisore ha espresso parere contrario in quanto l’immobile avrebbe avuto un valore non più proporzionato alla realtà e non sarebbe stato più vantaggioso per l’ente acquisirlo. Il consiglio comunale, pertanto, all’unanimità, ha votato per il ritiro del punto all’ordine del giorno. Il Sindaco Gianpio Sarracco ha inviato una nota entro il 30 di Gennaio con la quale si chiedeva approfondimenti della vicenda (dovuta anche agli affitti arretrati ed ai debiti-crediti tra comune di Fontana Liri ed Agenzia Demanio) e richiesta contestale di proroga. 

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi