Europee: il commento di Zingaretti

Europee 2019. Il commento di Nicola Zingaretti . 

Zingaretti: “L’aggressione sovranista all’Europa è fallita. Grazie alle italiane e agli italiani, ai giovani e a tutte le persone che hanno scelto la lista unitaria del Partito Democratico. Le forze sovraniste si trovano ai margini e il governo italiano esce ancora più fragile. Noi andiamo avanti con il nostro piano per l’Italia: la sfida è costruire un’alternativa a Matteo Salvini, una nuova speranza per l’Italia. Le democratiche e i democratici ci sono e oggi sono più forti!

Nella nostra circoscrizione, sono stati eletti QUATTRO europarlamentari: gli uscenti Simona Bonafè e David Sassoli, il medico di Lampedusa Pietro Bartolo e Massimiliano Smeriglio (già Vice Presidente della Regione Lazio). In forse Roberto Gualtieri, per lui bisognerà ancora aspettare

Il primo dei non eletti del PD è Roberto Gualtieri, considerato uno dei politici più influenti della scorsa legislatura e che era stato capo della commissione Affari economici del Parlamento europeo e membro del gruppo parlamentare che si è occupato concretamente di Brexit (Gualtieri potrebbe essere eletto se Bartolo decidesse di farsi eleggere nelle Isole, l’altra circoscrizione dove era candidato). Faranno parte della delegazione degli europarlamentari, tra gli altri, anche Carlo Calenda, Paolo De Castro, Alessandra Moretti, Giuliano Pisapia, Andrea Cozzolino, Franco Roberti.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi