Raffaele Cantone con le scuole di Arpino, Fontana Liri e Santopadre

Interessante ed istruttiva mattinata ad Arpino, per le scuole del comprensorio.
Da liritv.it
Un grande evento si è svolto questa mattina nell’Aula Magna dell’I.C.”Cicerone” ad Arpino sul tema “Legalità ,Corruzione ed Anticorruzione” con il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Dott Raffaele Cantone.I ragazzi della scuola media del centro, quelli di Pagnanelli e Fontana Liri, collegati in Skype, insieme ad una delegazione di alunni dell’I.I.S.”Tulliano” hanno partecipato con grande attenzione e coinvolgimento alla interessantissima spiegazione sulla corruzione da parte del Presidente dell’Anac. Egli ha illustrato questo brutto fenomeno che interessa vari settori della pubblica amministrazione e non solo, con esempi molto semplici ed efficaci catturando l’interesse dei ragazzi. Ha detto che la corruzione è un furto di democrazia e un cancro della nazione che avvantaggiando pochi causa notevoli danni a molti. Ha citato ad esempio gli appalti vinti con sistemi illeciti che inducono poi lavori fatti male come quelli con il cemento depotenziato. Ha poi aggiunto che questo sistema corruttivo non consente la valorizzazione del merito poiché permette a persone incompetenti di occupare posti chiave con gravi conseguenze per l’intera società .Ha poi proseguito dicendo, quindi, che la scuola è fondamentale per risalire la china perché è attraverso la cultura e l’educazione al rispetto delle regole che si possono migliorare le cose.Ha anche sottolineato che negli anni, a dispetto dei luoghi comuni, la situazione è migliorata ma il cammino da percorrere è ancora molto lungo.A conclusione del suo intervento i ragazzi hanno fatto tante domande, alcune veramente intelligenti come: ” Che cosa le da’ la forza per andare avanti tutti i giorni ?”a cui il Dott. Cantone ha risposto :”la responsabilità che abbiamo di salvaguardare la parte sana e onesta del paese”. Un altro alunno ha chiesto: “Ha mai avuto paura, visto il delicatissimo lavoro che ha fatto prima come magistrato inquirente della DDA di Napoli e quello che oggi fa come presidente dell’ANAC ? La risposta è stata: ” se non si ha paura non si può avere il coraggio di superarla e agire. Chi non ha paura è un incosciente “. Tante altre domande sono venute dagli studenti e Cantone ha riposto in modo esaustivo a tutte spiegando, sempre con un linguaggio semplice e comprensibile e lasciando veramente soddisfatti i giovani ma anche gli adulti presenti.Infine egli ha preso parte alla consegna delle borse di Studio “Felluca Merolle” insieme ad Enrico Felluca e sua madre.Hanno partecipato all’evento oltre ai docenti, alla vicaria Nilla Bove, al D S G A Tullia Evangelista e ad una parte del personale della scuola, anche alcuni genitori come Alessandro Fusco che ha collaborato insieme a Marco Bianchi , Marco Polselli, Nestore Corona e Maurizio Lucchetti nella messa a punto dei collegamenti interni ed esterni . Erano presenti il sindaco di Arpino Avv. Rea con il vicesindaco Sera, quello di Fontana Liri Sarracco e quello Santopadre Forte con l’assessore D’Aguanno . Hanno, inoltre, presenziato l’incontro il Luogotenente Tiberia della Guardia di Finanza di Arce, il Maggiore Iacovacci e il Maresciallo Sbardella dei carabinieri con altri rappresentanti delle forze dell’ordine. Un ringraziamento di cuore a Raffaele Cantone e a tutto il mio staff per l’impeccabile lavoro svolto.

Il vicesindaco di Arpino Massimo Sera ha commentato su facebook: “Questa mattina ho avuto l’onore di assistere a un’interessante lezione tenuta dal magistrato Raffaele Cantone, attuale presidente ANAC, Autorità Nazionale Anticorruzione. L’incontro è stato organizzato dal preside Dino Giovannone e ha visto la partecipazione di molti studenti del IC Cicerone e dell’Itis “N. Parravano”. Ho apprezzato molto la sua capacità di relazionarsi con i ragazzi, rispondendo a decine di domande, e la sua estrema naturalezza nel parlare di un tema così importante”.

cantone cantone2 cantone3

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi