Targa di benemerenza a Pasquale Proia

Il consiglio comunale di Fontana Liri, per mano del Sindaco Gianpio Sarracco, ha consegnato una targa di benemerenza al fotografo Pasquale Proia. 
Queste le motivazioni:
Pasquale Proia nasce a Fontana Liri nel 1963.
Artista versatile, ha partecipato a varie esposizioni collettive, interessandosi soprattutto di fotografia digitale attraverso la produzione di immagini astratte. Già negli anni giovanili inizia ricerche e sperimentazioni nel campo della fotografia e della poesia che prosegue nel corso degli anni con analisi personali tra linee e forme armoniose che trasformano l’immagine modificando in modo dinamico la struttura e la dimensione spaziale.
Ha partecipato alla manifestazione “Video Bardo Festival Internazionale di Videopoesia” in Argentina con la sua opera “C’è qualcuno lì fuori?” che è stata selezionata e proiettata nella “Escuela de Arte Leopoldo Marechal” di Buenos Aires.
Ha esposto le sue opere a Senigallia, nel “Museo comunale di Arte moderna dell’informazione e della fotografia” ricevendo concreti e positivi riscontri.
La sua ultima esposizione fotografica intitolata “Omaggio a Umberto Mastroianni – Forme – Colore – Poesia”, arricchita con nuove opere, è stata inaugurata martedì 7 maggio 2019 a Bilbao, in Spagna ottenendo grande successo di pubblico e di critica.

Riceve la “Targa di Benemerenza” da parte del Consiglio Comunale per essersi particolarmente distinto nel settore delle arti visive e per aver dato lustro a Fontana Liri con i vari e prestigiosi riconoscimenti ottenuti in campo nazionale ed internazionale.

pasqualetarga

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi