Dichiarazione di Eloisa Iafrate

Dalla pagina Facebook di Adesso Fontana. 

ELOISA IAFRATE: Da delegata al Cimitero, mi preme rivolgere alcune precisazioni agli amici di Uniti per Fontana, che continuano a vedere cose che non esistono. Il vostro essere accecati dal risentimento non vi aiuta ad esaminare le questioni con calma.
Parlate di morti e del cimitero e mischiate tali argomenti con i voti… Capisco che la sconfitta elettorale non sia stata ancora digerita ma forse sarebbe il caso di prendere un bel digestivo ed evitare uscite a vuoto, senza confondere argomenti che non vanno mischiati. La motivazione per la quale le tombe in questione non sono state ancora pulite, a differenza del resto, è che sulle tombe gli operai (ed i volontari!) non adoperano la macchinetta né il decespugliatore, proprio per il rispetto verso i defunti: il pezzo con le tombe viene fatto a mano, nei giorni successivi e certo lo faremo nei prossimi giorni anzi se volete venirci ad aiutare ben venga, io, benché non mi spetta, ci sarò a dare una mano come ho sempre fatto.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi