L’Antico Mulino della discordia

Articolo a cura del Sindaco Gianpio Sarracco.
Nell’ultimo consiglio comunale del 27 Aprile, il consigliere comunale di minoranza Giuseppe Battista ha chiesto il rinvio dell’ordine del giorno relativo alla proposta di rinuncia al compenso da parte della ditta esecutrice, per i lavori presso l’Antico Mulino eseguiti a seguito di transazione. La richiesta è stata respinta poichè i consiglieri avevano tutta la documentazione necessaria per esaminare l’argomento.
A seguITO dell’accordo transattivo siglato il 14/01/2020, in cui le parti (comune di Fontana Liri, tecnici progettisti e direttore lavori, ditta esecutrice) rinunciavano al giudizio e si accordavano per circa 160mila euro di lavori mancanti. Di questi lavori, 140mila erano a carico della ditta, la direzione lavori (gratuita) era a carico dei progettisti, il comune si impegnava per 20mila euro. Accordo sottoscritto davanti al giudice, dopo numerose riunioni tra le parti in cui sono intervenuti i CTP delle parti in causa ed il CTU designato dalla Procura di Cassino. Ora, si sono svolti i lavori ed il tecnico comunale, Ing. Di Passio, al momento della riconsegna dello stabile da parte della ditta, ha contestato alcuni interventi (nello specifico il pavimento di cotto macchiato) chiedendo la sostituzione del pavimento. La ditta ha proposto al comune, inviando una nota scritta, la rinuncia al compenso dei 20mila euro pattuito in sede di transazione, lasciando la sostituzione del pavimento in carico al comune. Il tecnico comunale ha redatto apposito computo metrico, stimando l’intervento in 8mila euro. La ditta, quindi, rinuncia a 20mila euro, per un lavoro stimato in 8mila euro.
Di questo stiamo parlando.
Il consigliere comunale Giuseppe Battista ha chiesto: i progetti iniziali della struttura e le relative relazioni tecniche; copia del verbale di chiusura dei lavori eseguiti sull’Antico Mulino a seguito dell’accordo transattivo del 14/01/2020; Copia dell’atto di riconsegna dell’immobile Antico Mulino al termine dei lavori svolti in base all’accordo transattivo del 14/01/202O; Copia del verbale redatto dall’Ufficio Tecnico riguardante il controllo di verifica della corretta e completa esecuzione dei lavori eseguiti a seguito della transazione;
Ovviamente, tali documenti non potevano essere consegnati in quanto: Il verbale di consegna e ultimazione lavori non è stato redatto poiché a seguito del sopralluogo dell’Ufficio Tecnico sono state riscontrate delle criticità ed avanzate delle contestazioni alla ditta esecutrice dalle quali scaturisce la proposta della ditta di rinuncia al compenso stabilito con l’accordo transattivo del 14/01/2019; Pertanto i documenti richiesti non sono stati ancora redatti e saranno disponibili solo dopo l’eventuale approvazione della proposta formulata dalla ditta; Successivamente all’approvazione della proposta formulata dalla ditta, sarà cura dell’Ufficio Tecnico verificare la corretta e completa esecuzione dei lavori e procedere al verbale di consegna, alla chiusura e ultimazione lavori che oggi non è possibile redigere poiché la richiesta formulata dall’impresa deve essere ancora valutata dal consiglio comunale.

0Per quanto riguarda il punto all’ordine del giorno, i consiglieri hanno potuto valutare:
– L’accordo transattivo ed il computo metrico dei lavori stabiliti in fase di transazione;
– La proposta di rinuncia della ditta esecutrice dei lavori al compenso stabilito in fase di transazione;
– Il computo metrico dei lavori contestati dall’Ufficio Tecnico alla ditta esecutrice;
– La proposta di delibera formulata dall’Ufficio Tecnico comunale;
– Il parere dell’avvocato dell’ente che ha curato gli interessi del comune sia nella fase di giudizio che nella transazione;
– Il parere del revisore dei conti.

Questi sono i fatti.
La dietrologia lasciamola agli altri.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi