Luigi Mario Bove, un libro che esplora il mondo dei sordomuti

Sabato 8 Giugno, alle ore ore 17,30, presso il Centro sociale polifunzionale via Fiume di Fontana Liri si terrà la presentazione del libro del fontanese Luigi Mario Bove “Quinto Pedio un mutus nella Roma di Augusto”, relatori la Professoressa Santina Pistilli e lo psicologo e scrittore Dott. Renato Pigliacampo. Dalla storia di un piccolo mutus alla riflessione su un antico e delicato problema sociale, il mutismo, in un romanzo scaturito da una citazione di Plinio il Vecchio. Quinto Pedio, un ragazzo della gens Valeria, muto dalla nascita (considerato quindi individuo “incapace”, senza appello, per le leggi del tempo), cerca di emergere, di sottrarsi all’ineluttabile destino e riscattarsi con la sua capacità artistica, ma…. è destinato a soccombere e vedere infrante tutte le sue aspettative. Ne risulta un romanzo storico di grande impatto emotivo, ambientato in uno scenario di eventi storici straordinari, nello splendore della Roma più grande, la Roma di Augusto, presentata con descrizioni dettagliate e precise di luoghi, abitudini e personaggi noti e meno noti, tra eventi storici, intrighi di corte, passioni. L’autore, tramite l’unica documentazione della presenza dei sordi nell’antica Roma, si è voluto concedere la possibilità di fantasticare – ma forse non troppo! – su una particolare e suggestiva modalità di comunicazione nel tempo antico, in una società che certamente aveva scarsa considerazione per i problemi dei sordi e in generale degli “incapaci”. L’opera evidenzia i problemi, le angosce e le difficoltà dei non udenti di ogni epoca, ma nel contempo anche le loro potenzialità e le aspettative, attraverso il lungo, lento e difficile cammino – che di per sé costituisce la denuncia sociale di una discriminazione – che li ha resi oggi più consapevoli e determinati. L’evento è promosso dal Centro Studi Marcello Mastroianni.

Invito presentazione 8 giugno

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi