Salviamo la Roccasecca-Avezzano

Quaranta persone hanno presenziato nel pomeriggio di domenica 21 alla costituzione del Comitato Interregionale per la Salvezza della Ferrovia Avezzano – Roccasecca.
La riunione si è svolta proprio dentro la stazione ferroviaria, rimasta inoperosa già da otto giorni, per via della sospensione del servizio di mobilità su strada ferrata, ufficialmente per lavori di manutenzione. In realtà, il sospetto è che la ferrovia non verrà più riaperta e a Sora è stata raccolto dell’allarme lanciato dalla regione confinante, l’Abruzzo. E’ per questo motivo che ieri è stata convocata la riunione costitutiva del Comitato pro Salvezza, mentre il tam tam delle preoccupazioni e delle proteste si diffonde specialmente sui social media. Erano presenti amministratori di Balsorano, esponenti dell’Associazione Capistrello, rappresentanti di Roccasecca, Arpino e della Rete Ferroviaria Italia, gestore della tratta Avezzano-Roccasecca. Presente il nostro segretario di circolo Gianpio Sarracco. La senatrice Stefania Pezzopane ha fatto sapere che presenterà una interrogazione parlamentare. Si stanno muovendo anche i consiglieri regionali dell’Abruzzo. Assente, invece, qualsiasi esponente dell’amministrazione comunale di Sora, due gli obiettivi che il neo costituito Comitato si è prefisso: innanzitutto, salvaguardare la sopravvivenza della tratta; inoltre, incrementarne le potenzialità turistiche, con l’adeguamento delle carrozze per attività ambientalistiche, ecologiste ed escursionistiche (da collegare, ad esempio, al turismo scolastico) per la valorizzazione del territorio. Le prossime settimane saranno decisive per capire cosa succederà. La riunione del Comitato è stata aggiornata al prossimo 3 Agosto a Balsorano. Il costituendo Comitato ha redatto il seguente comitato: “Ha 111 anni e nonostante l’età e qualche acciacco, la Ferrovia Avezzano-Sora-Roccasecca è ancora un’ importante linea che collega il Lazio e l’Abruzzo, permettendo ai numerosi pendolari delle due valli di spostarsi. Tuttavia alcuni danni a parte della infrastruttura ferroviaria e la carenza di fondi da destinare alla manutenzione rischiano di far calare il sipario sulla tratta già dal prossimo settembre. Per far fronte all’imminente sospensione del servizio un gruppo di volenterosi cittadini,guidati dall’Avv. Emilio Cancelli, hanno deciso di riunirsi Domenica 21 luglio nella piazza antistante la stazione ferroviaria di Sora per costituire un comitato. È nato così il Comitato Interregionale “Salviamo la Ferrovia Avezzano-Roccasecca”, i cui membri si sono presto attivati suggerendo proposte non solo volte alla salvaguardia della ferrovia, ma anche al suo rilancio. L’obiettivo a breve termine del Comitato è quello di sensibilizzare la popolazione e le Istituzioni affinchè si eviti la paventata chiusura, presentando le concrete problematiche che la sospensione della tratta potrebbe causare e le possibili soluzioni da adottare. Sul lungo termine, inoltre, è stata avanzata la proposta di usare il vettore ferroviario per lo sviluppo di un turismo eco-compatibile, pensando ad un itinerario attraverso un territorio, quale il nostro, in grado di offrire infinite bellezze. Il Comitato, che tornerà a riunirsi il prossimo 3 Agosto 2013, rimane aperto alla partecipazione di tutti coloro che hanno a cuore le sorti della linea Avezzano-Roccasecca”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi